Un’area per i mezzi pesanti con parcheggi, bar e servizi

Il “Truck Village” piace a Giulia Deidda, già individuate due aree idonee Il nodo principale è rappresentato dai soldi: servono 30 milioni di euro