Gioca con l’accendino e appicca le fiamme nell’atrio del Comune

Responsabile del gesto un minorenne, subito individuato. La polizia municipale: «Non è stato un atto voluto»