Tinaia, l’ispezione trovò problemi anche a maggio

Già allora era chiaro che la situazione igienica nel centro d’accoglienza ora chiuso era insostenibile, tanto che la prefettura aveva invitato il gestore a dismetterla