Prende contromano la superstrada e muore

Il terribile scontro sulla superstrada (foto Silvi)

L'anziano alla guida di una Ford familiare si è scontrato con un'altra auto che non è riuscita ad evitarlo: salva, è leggermente ferita, la conducente

CASCINA. Drammatico contromano nella notte lungo la superstrada. Un uomo di 81 anni è morto tra le lamiere della sua auto e una donna è rimasta ferita: questo incidente lo potrà raccontare, per fortuna, ma per come sono andate le cose anche lei ha rischiato la vita.

Ha perso la vita Giancarlo Maestripieri, di Massarosa (Lu), nella notte tra il 20 e il 21 luglio. E' entrato contromano - questa la ricostruzione- nella strada di grande comunicazione a Pisa centro e ha percorso alcuni chilometri in direzione di Cascina, ma avendo utilizzato la carreggiata per Pisa. Un'auto che ti viene incontro, in senso opposto, in superstrada: una scena da incubo. Alcuni automobilisti sono riusciti ad evitare l'impatto con la Ford familiare, condotta dal pensionato. All'altezza di Navacchio lo scontro mortale con la vettura dove era al volante una donna del 1979, residente a Serravalle in provincia di Pistoia, e ora ricoverata. Sul posto il 118, vigili del fuoco e polizia stradale. La strada è rimasta bloccata al traffico per ore.

Lo svincolo da cui è entrato la vittima