A Roma per l’integrativo

VOLTERRA. Oggi è il giorno dell’incontro di conciliazione a Roma tra i rappresentanti sindacali di First Cisl, Fisac Cgil e Fabi e i vertici della Cassa di risparmio di Volterra alla presenza di...

VOLTERRA. Oggi è il giorno dell’incontro di conciliazione a Roma tra i rappresentanti sindacali di First Cisl, Fisac Cgil e Fabi e i vertici della Cassa di risparmio di Volterra alla presenza di esponenti dell’Assocazione bancaria italiana (Abi).

«È un incontro ufficiale - spiegano i sindacati - per verificare se ci sono le possibilità di riprendere il confronto negoziale tra le parti evitando in extremis lo scontro conflittuale tra lavoratori e azienda».

Il problema ruota attorno al contratto aziendale.

«Ribadiamo di essere disponibili alla ripresa della contrattazione per il rinnovo - dicono ancora i sindacalisti - Saremo ben lieti di vedere un analogo atteggiamento da parte della direzione generale, del tutto opposto a quello che ha dimostrato sostituendo il contratto integrativo aziendale con una normativa unilaterale imposta con una delibera del cda».

©RIPRODUZIONE RISERVATA