Il comitato continua a vigilare

L’annuncio: entro la metà di febbraio dovrebbero arrivare altri “spiccioli”