I ragazzi scelgono le lingue straniere

Le prime iscrizioni on-line premiano il liceo Montale (linguistico), ma torna a essere gettonata anche la ragioneria

PONTEDERA. Seppur pochi, ci sono ambiti che della crisi non risentono proprio: tra questi sicuramente c'è quello delle scuole superiori, il cui numero di iscritti negli ultimi anni è sempre andato aumentando. E nonostante le novità introdotte dal ministero, come l'iscrizione obbligatoriamente online, i ragazzi che l'anno prossimo frequenteranno le classi prime degli istituti superiori pontederesi anche quest'anno aumenteranno. Fino al 28 febbraio le famiglie hanno avuto modo di regolarizzare le richieste di iscrizione, ma per permettere anche agli indecisi di regolarizzare la loro posizione si è deciso di prorogare fino a domani il termine ultimo. E tra i dati pontederesi, seppur provvisori, a spiccare è senz'altro la situazione del liceo linguistico Eugenio Montale, che ha registrato una vera e propria impennata di preferenze: sono ben 224 le richieste arrivate sinora, rispetto alle 156 della scorsa estate. L'altro istituto alle prese con un boom di iscrizioni è senza dubbio l'Itcg Enrico Fermi, altra realtò da circa mille studenti, che sta lanciando anche un nuovo indirizzo: «A settembre – spiega la preside Cristina Cosci – attiveremo l'indirizzo agrario, che per ora conta già 41 richieste di iscrizioni. Due classi dunque, sul totale di dieci che contiamo di far partire. Cresce ragioneria, cala geometri, rimane stabile il turismo: nel complesso comunque abbiamo ben 248 iscritti, rispetto ai 215 di dodici mesi fa».