Zeila Occhipinti riceve il premio Alberto Ottolenghi

VOLTERRA. Cento e lode per lei all’esame di Stato. Una studentessa modella del liceo scientifico Carducci è sempre stata Zeila Occhipinti. Un curriculum scolastico che le ha permesso di conquistare...

VOLTERRA. Cento e lode per lei all’esame di Stato. Una studentessa modella del liceo scientifico Carducci è sempre stata Zeila Occhipinti. Un curriculum scolastico che le ha permesso di conquistare il premio di studio Albertoottolenghi anno 2012 all’auditorium Toniolo di Pisa.

Il premio, ideato da Ottolenghi – primo console dei Maestri del lavoro a Pisa - nel 1975 e giunto alla 37esima edizione, viene attribuito ogni anno dal Consolato provinciale della Federazione maestri del lavoro d’Italia ai sei migliori studenti degli istituti di istruzione superiore della Provincia di Pisa diplomati nell’ultima sessione di esami di Stato.

Gli studenti “eccellenti” sono individuati sulla base di parametri quali le votazioni ottenute a fine anno durante il quinquennio di studi superiori, il voto ottenuto all’esame di Stato, le capacità personali emerse attraverso opere realizzate dallo/a studente/ssa, la conoscenza delle lingue straniere, le attività sociali anch’esse debitamente documentate. «È un riconoscimento molto significativo per gli ampi interessi e l’impegno costante che Zeila ha sempre dimostrato nel suo percorso di studi e soprattutto per le notevoli competenze acquisite. Il premio unito alla “lode” ottenuta all’esame di Stato corona un curriculum scolastico veramente eccellente ed apre la strada agli studi universitari che sicuramente metteranno ancor più in luce la passione, gli interessi e le capacità di questa ragazza . Vivissimi complimenti a Zeila da parte del dirigente scolastico, prof. Marco Benucci, da tutto il personale dell’istituto , ma in particolare da coloro che sono stati suoi docenti», dicono dalla scuola.