Giovani al lavoro per il presepe di Cigoli

SAN MINIATO. «Ormai sono più di due mesi che il gruppo parrocchiale dei “Giovani Presepisti” lavora incessantemente tutte le sere per presentare al pubblico la dodicesima edizione del Presepe...

SAN MINIATO. «Ormai sono più di due mesi che il gruppo parrocchiale dei “Giovani Presepisti” lavora incessantemente tutte le sere per presentare al pubblico la dodicesima edizione del Presepe Artistico di Cigoli». Sono parole di larga soddisfazione quelle esclamate dal presidente onorario del gruppo, don Giampiero Taddei: «Stiamo preparando un presepe totalmente rivoluzionato, dalle realizzazioni paesaggistiche a quelle tecnologiche, confermando e migliorando già l’ottima viabilità sperimentata l’anno passato». «Quest’anno – prosegue il coordinatore, il dottor Andrea Ferreri – oltre a realizzare nuove scenografie, abbiamo deciso di “giocare” su molteplici dimensioni, ben 4 scale diverse sono state utilizzate nella rappresentazione, per mettere in risalto i significati autentici del presepe».

I “Giovani Presepisti” di Cigoli stanno proseguendo senza sosta nei lavori di costruzione della maestosa opera sotto la supervisione del direttore tecnico Mauro Fedeli. Il termine è previsto per il 6 dicembre, data in cui avverrà l'inaugurazione, la quale sarà preceduta da una messa solenne celebrata dal vescovo Fausto Tardelli, in ricordo dell’anniversario del ritrovamento dell'immagine di Maria Madre dei Bimbi.

Sul nuovo sito del santuario www.madrebimbicigoli.it è possibile consultare il programma completo degli eventi. Il presepe sarà aperto alle visite dal 7 dicembre fino al 13 gennaio, tutti i giorni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA