È morto Soldaini oggi l’ultimo saluto al “ragno volante”

Lo scorso dicembre una caduta e la frattura del femore Negli anni Cinquanta il portiere arrivò nella massima serie