Pistoiese prima si illude e poi cede i tre punti all'Olbia

Il gol di Chinellato (Foto Gori)

Arancioni in vantaggio con Chinellato ma poi c'è l'espulsione con rigore per il  portiere Perucchini e i sardi prima pareggiano e poi chiudono il match (1-2)

PISTOIA. Giornata da dimenticare per la Pistoiese che nel confronto allo stadio Melani con l’Olbia è rimasta in inferiorità numerica per oltre un tempo ed ha ceduto l’intera posta in palio ai sardi. A condizionare la partita è stata l’espulsione del portiere Perucchini al 42’ del primo tempo con contemporaneo calcio di rigore a favore dell’Olbia. Il risultato in quel momento vedeva gli arancioni in vantaggio per 1 a 0 grazie alla rete di Chinellato al 27’ del primo tempo bravo a finalizzare in rete con un colpo di testa un cross arrivato in area dalla trequarti.

L'ingresso in campo della Pistoiese pe ril secondo tempo contro l'Olbia (Foto Gori)

Poi per il fallo del portiere della Pistoiese è arrivato il calcio di rigore che ha permesso a Ladinetti di pareggiare i conti e mandare le due squadre sull’1-1 negli spogliatoi. Nella ripresa, l’Olbia con l’uomo in più ha avuto vita facile a trovare il raddoppio con Manuel Giandonato al 54’ e a quel punto si è limitata a gestire il vantaggio impedendo alla squadra di Frustalupi di recuperare. Un brutto ko casalingo quindi per la Pistoiese che sperava proprio in questa partita di toglierrsi dalle sabbie mobili della zona bassa della classifica e contemporaneamente mettere un freno alla contestazione dei tifosi che ora invece sarà ancora più forte. Le formazioni iniziali.

 PISTOIESE (3-5-2) Perucchini; Romagnoli, Camilleri (20' s.t. Cerretelli), Solerio; Pierozzi, Tempesti (41' p.t. Vivoli), Valiani, Spinozzi (30' s.t. Mal), Simonti; Cesarini, Chinellato (30' s.t. Gucci). A disp. Toselli, Llamas, Salvi, Cavalli, Giordano, Stoppa, Renzi, Rondinella. All. Frustalupi.

OLBIA (3-5-2) Tornaghi; La Rosa, Emerson, Altare; Pennington (28' s.t. Arboleda), Lella, Giandonato (18' s.t. Ragatzu), Ladinetti, Cadili; Udoh (28' s.t. Galigano), Marigosu. A disp. Van der Want, Barone, Di Paolo, Dalla Bernardina, Demarcus, Pitzalis, Occhioni, Secci. All. Canzi.

ARBITRO Scarpa di Collegno (Cipolletta-Cesarano; Peletti).

MARCATORI Chinellato al 27', Ladinetti su rig. al 42' p.t; Giandonato al 9' s.t.

NOTE Gara a porte chiuse. Al 40' p.t. espulso Perucchini. Ammoniti Pennington, Pierozzi, Cesarini e Valiani. Angoli 8-9. Recuperi 2', 4'.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi