La Pistoiese doma Piacenza in zona Cesarini

La gioia di capitan Valiani dopo il gol (Foto Gori)

Tre punti importanti per la formazione arancione che, andata in vantaggio con Valiani nel primo tempo è stata raggiunta a quattro minuti dalla fine e nel recupero il gol vittoria di Chinellato

PISTOIA. Partita dai cuori forti quella che è andata in scena allo stadio Melani fra la Pistoiese e Piacenza. I padroni di casa sono andati per primi in vantaggio con una rete di capitan Valiani al 19' del primo tempo. Quando poi la partita sembra ormai in fase di chiusura su quel risultato gli ospiti hanno pareggiato su calcio di rigore trasformato da Miceli all' 86'.  Con la forza della disperazione la Pistoiese trova di nuovo il sorpasso al 92' con Chinellato per la gioia di società e tifosi sugli spalti.

PISTOIESE PIACENZA 2-1

PISTOIESE (3-4-2-1) Vivoli; Mazzarani, Camilleri, Solerio; Pierozzi, Spinozzi (42' s.t. Cerretelli), Simonetti (15' s.t. Mal), Simonti; Valiani (15' s.t. Cesarini), Tempesti (20' s.t. Stoppa); Gucci (42' s.t. Chinellato). A disp. Toselli, Llamas, Salvi, Romagnoli, Cavalli, Renzi, Rondinella. All. Frustalupi.

PIACENZA (4-3-3) Vettorel; Simonetti, Battistini, Bruzzone, Visconti; Corbari (18' s.t. Miceli), Palma (38' s.t. Lamesta), Corradi (18' s.t. Galazzi); Ballarini (1' s.t. Ghisleni), Babbi (10' s.t. Villanova), Gonzi. A disp. Stucchi, Martimbianco, Renolfi, D'Iglio, Losa, Saputo, Siano. All. Lunardon.

ARBITRO Collu di Cagliari (assistenti Andulajevic-Allocco, quarto uomo Frosi).

MARCATORI Valiani al 19' p.t; Miceli su rig. al 41', Chinellato al 47' s.t.

NOTE Spettatori 320. Ammoniti Camilleri e Bruzzone. Angoli 8-6. Recuperi 0, 4'.