Contenuto riservato agli abbonati

Concorsi pubblici in quattro Comuni: posti per operai, informatici e geometri

Bandi aperti a Ponte Buggianese, Pescia, San Marcello-Piteglio e Cerreto Guidi: in tutto sono previste otto assunzioni

PISTOIA. Concorsi pubblici nei Comuni del territorio. Posti fissi e a tempo indeterminato in provincia di Pistoia a Ponte Buggianese, San Marcello-Piteglio sulla Montagna Pistoiese e anche a Pescia. E inoltre a Cerreto Guidi, nell’Empolese.

I bandi sono già pubblicati sui siti istituzionali ed è dunque già possibile candidarsi per gli aspiranti. A Ponte Buggianese, in Valdinievole, in tutto i posti di lavoro sono tre. Due da operaio (collaboratore tecnico-operaio, categoria B3) e uno da istruttore amministrativo contabile (categoria C), tutti a tempo pieno e indeterminato. Entrambi i concorsi hanno scadenza il prossimo 26 maggio, ci sono dunque ancora due settimane per presentare la propria domanda.


Per il posto da operaio è richiesta esperienza professionale di operaio nel settore edile o tecnico-manutentivo, con mansioni di operaio qualificato o equivalenti, maturata presso datori di lavoro pubblici o privati, di durata anche non continuativa di almeno cinque anni, oppure in alternativa iscrizione alla Camera di Commercio come ditta individuale, o ancora diploma di qualifica professionale conseguito al termine di corsi triennali ad indirizzo edile o tecnico in istituti professionali. Per l’istruttore amministrativo contabile è richiesto il diploma di scuola superiore.

Il Comune di San Marcello-Piteglio cerca invece un istruttore tecnico geometra, categoria C, sempre a tempo pieno e indeterminato in possesso di diploma di Geometra e di patente di guida categoria B. La scadenza per inviare le domanda di candidatura è il 26 maggio.

Anche il Comune di Pescia seleziona un operaio specializzato (categoria B). Requisiti: richiesto almeno il possesso di diploma rilasciato da un istituto professionale di durata triennale o in alternativa diploma di istruzione secondaria superiore inerente la specializzazione richiesta; in alternativa, licenza della scuola dell’obbligo unitamente a documentata e specifica specializzazione professionale acquisita in aziende o enti pubblici o privati per almeno tre anni. Richiesta inoltre la patente di guida categoria B o superiore e disponibilità a guidare i mezzi del Comune.

A Cerreto Guidi previste tre assunzioni: un dirigente tecnico, un istruttore informatico (categoria C) e un istruttore direttivo tecnico (categoria D). Per il dirigente è richiesto il possesso della laurea in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile - Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio. Inoltre, la conoscenza della lingua inglese e conoscenza di base dell’uso del personal computer e delle applicazioni più diffuse. Per l’istruttore informatico richiesto il diploma (di durata quinquennale) di Istituto Tecnico settore tecnologico a indirizzo Informatica e Telecomunicazioni articolazione informatica o telecomunicazioni, oppure vecchio diploma di perito industriale (di durata quinquennale) ad indirizzo informatico. Infine, per l’istruttore direttivo tecnico è richiesto il diploma di laurea quinquennale in Ingegneria civile, ingegneria edile, Ingegneria per l'ambiente e il territorio, Architettura o equipollenti. Per tutti i concorsi pubblici in programma nei quattro comuni del territorio i candidati, dopo una selezione iniziale, dovranno sottoporsi sia a test scritti che orali.

La candidatura da presentare sui siti internet istituzionali

Per i concorsi pubblici messi a bando dai quattro municipi interessati del nostro territorio, le candidature devono essere presentate in modalità telematica, compilando il modulo della candidatura che è scaricabile sui siti istituzionali dei municipi. Serve dunque essere in possesso delle credenziali SPID, CIE o CNS, con le quali collegarsi ai servizi on line messi a disposizione dai Comuni di Ponte Buggianese, Pescia, San Marcello-Piteglio (in provincia di Pistoia) e Cerreto Guidi (in provincia di Firenze).

Qui altre offerte in toscana

© RIPRODUZIONE RISERVATA