Contenuto riservato agli abbonati

La svolta di Salvatore: da cameriere a imprenditore nel delivery

Salvatore Calvano è pesciatino d’adozione, ma la sua attività si svolge in tutta la provincia

Pescia. Con la pandemia Salvatore Calvano ha inventato “Pistoia a domicilio”: «Prima consegnavamo solo cibo, ora di tutto»

PESCIA. A un anno esatto dalla apertura di “Pistoia a domicilio”, i numeri, stanno dando ragione a Salvatore Calvano, giovane imprenditore, pesciatino di adozione, che viene dalla gavetta, prima “sbarazzando” i tavoli da semplice commis di sala, fino a diventare un apprezzato restaurant manager, a cui ha aggiunto anche la qualifica di sommelier.

Poi la pandemia ha cambiato le carte in tavola, sotto tutti i punti di vista. È stato allora, coi lucchetti a ogni attività ristorativa che in lui è maturata l’idea che poi si è rivelata vincente è cioè quella di aderire a “Comuni a domicilio”, il franchising italiano al 100 per cento, che racchiude dal market place di compravendita online al servizio consegne a domicilio. Lo ha fatto aprendo l’agenzia commerciale a Pistoia, in pieno lockdown.


Le consegne precise e puntuali, hanno permesso di restare in piedi a quelle aziende che, contando sulle loro sole forze, avrebbero avuto difficoltà a tirare avanti. E intanto, nella massima serietà e professionalità, ha fidelizzato privati cittadini ed attività commerciali. Ci ha messo la faccia, oltre alla passione e all’entusiasmo. Quando c’è un problema i clienti chiamano direttamente lui al cellulare; non si relazionano con un anonimo centralino o con degli indirizzi mail. Il meccanismo è semplice. Si scarica la app e ci si registra. Quindi, scelta l’azienda e il prodotto, si fa il proprio ordine, potendo optare per pagare con carta di credito online oppure alla consegna.

«In pratica – ha spiegato Salvatore – “Pistoia a domicilio” ti permette di acquistare online dalle migliori attività commerciali presenti e sostenere la nostra economia territoriale con un servizio attivo tutti i giorni dalle 9 alle 22. Puoi ordinare in qualsiasi momento della giornata grazie a un operatore disponibile “h 24».

Il delivery è svolto in maniera professionale, rispettando tutte le norme anti-Covid. Senza contare che risponde a qualsiasi esigenza o urgenza, come ritirare medicinali in farmacia. Dall’inizio della mattinata al dopocena si può trovare di tutto sulla nostra app – prosegue – Dalla colazione ai fiorai, dai centri benessere ai negozi bio e agli articoli e servizi pet. E poi via via gelaterie, ristoranti, pizzerie, pastificio, moto, auto noleggio, consulenza legale, assistenza idraulica, riparazioni edili, chef a domicilio e molto altro. La fiducia, unita alla stima e al rispetto della gente, l’abbiamo guadagnata, lavorando sodo e mettendo il cuore in quello che facciamo. Ragion per cui per ringraziare in maniera tangibile clienti vecchi e nuovi, vogliamo offrire una settimana, quella dal 25 al 31 ottobre, di consegne gratuite proprio in questa particolare ricorrenza che per noi significa molto. Un piccolo pensiero per un grande traguardo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA