Accoltella l’ex parente durante una lite: arrestato dai carabinieri

Serravalle pistoiese: all’ospedale 41enne di Pistoia colpito all’addome e a un fianco

SERRAVALLE PISTOIESE. Dalle parole sono ben presto passati ai fatti. Lui, brandendo un bastone, mentre l’ex suocero del fratello della moglie è sceso in strada impugnando un coltello da cucina. Con cui, nel corso della colluttazione ben presto seguita al litigio, lo ha colpito due volte, all’addome e al fianco destro.

È accaduto attorno alle 22 di ieri, giovedì 29 luglio, a Masotti, nel comune di Serravalle pistoiese. A finire all’ospedale, ferito ma non in pericolo di vita è stato un 41enne di origine albanese, residente a Pistoia, mentre per il suo connazionale di 59 anni, che abita nella frazione serravallina, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di lesioni aggravate.


Una lite scoppiata per futili motivi, legati ai rapporti burrascosi fra le due famiglie dopo la separazione di marito e moglie. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza e l’automedica inviati dal 118, che hanno trasportato il ferito all’ospedale di Pistoia, dove si trova tuttora ricoverato in attesa di un intervento chirurgico, non in pericolo di vita. Il 59enneè stato rintracciato poco dopo il fatto dai carabinieri della compagnia di Pistoia, che lo hanno arrestato.