Da giovedì 6 maggio a Pistoia riaprono i cinema

I programmi della multisala Lux e del Roma d'essai

PISTOIA. In attesa della riapertura dei teatri , il ritorno al cinema è uno dei segnali più forti di recupero della normalità, dopo un anno e mezzo di pandemia. A Pistoia il giorno giusto per festeggiare sarà giovedì 6 maggio, quando riapriranno le porte sia il multisala Lux di corso Gramsci, sia il cinema Roma d’essai di via Laudesi.

Il primo si presenta con due titoli in programmazione e spettacoli alle 17 e 19,15. In sala Luna sarà proiettato fino a mercoledì 12 maggio “Rifkin’s Festival”, del 2020, l’ultima fatica come regista e sceneggiatore di Woody Allen. In sala Saturno, invece, spazio a “Nomadland”, il plurivincitore della serata degli Oscar. Le altre due sale del Lux (la Sole e la Plutone) rimangono invece, per il momento, non a disposizione degli spettacoli.


Giovedì – come già annunciato – riparte anche la programmazione del cinema Roma d’essai. E come aveva anticipato il gestore Luca Barni, lo sguardo è rivolto a oriente. In particolare, la sala di via Laudesi punta sulla produzione Usa/coreana “Minari” di Lee Isac Chung, che sarà proposta in versione italiana alle 17 e in versione originale con sottotitoli alle 19,20.

La domenica orari anticipati di un’ora, mentre lunedì per “Minari” ci sarà un’unica proiezione alle 17 e martedì solo alle 19,20. Da sabato 8 maggio, invece – novità assoluta – proiezione alle 10,30, per inserire un terzo spettacolo senza incorrere nei rigori del coprifuoco: la pellicola prescelta è “In The Mood for Love”, opera cinese del 2000, che sarà proposta in lingua originale con sottotitoli. E che sarà visibile anche lunedì 10 alle 19,20 e martedì 11 alle 17, questa volta in accoppiarta con “Minari”. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA