Auto a fuoco in via di Valdibrana dopo un incidente

L'automobilista è stato soccorso da due volontari della Misericordia di Candeglia, che sono riusciti ad estrarre l'uomo dall'abitacolo in fiamme

PISTOIA. Avvolto dalle fiamme nell'abitacolo della sua auto, un uomo è stato strappato al fuoco da due volontari della Misericordia che sono riusciti a trascinarlo fuori e a spegnere l'incendio. E' successo attorno alle 14 di venerdì 26 febbraio in via di Valdibrana.

L'uomo è rimasto probabilmente vittima di un malore mentre stava guidando la sua auto lungo  via di Valdibrana. Improvvisamente ha perso il controllo del mezzo ed è andato violentemente a sbattere su un muro di cinta, all'altezza dell'enoteca La Vinicola e del supermercato Ecu. Sul luogo dell'incidente stava transitando un'auto della Misericordia di Candeglia con due volontari a bordo. I due si sono subito fermati per soccorrere l'automobilista e hanno aperto la portiera dell'auto. Subito dall'interno dell'abitacolo si sono sprigionate violentemente le fiamme, che hanno subito avvolto la persona alla guida.

Con grande coraggio e sangue freddo, i volontari sono riusciti ad estrarre l'uomo, adagiandolo sull'asfalto, e a spegnere le fiamme. Nel frattempo la centrale del 118 ha attivato l'elisoccorso per soccorrere l'automobilista. Sul posto anche i vigili del fuoco per spegnere l'incendio della vettura e i vigili urbani per i rilievi necessari.