"Supereroi" al San Jacopo, l'opera di Massimo Chiti

L'opera di Massimo Chiti

Il quadro è stato donato per ringraziare medici e infermieri dell'impegno profuso nella lotta contro il Covid

PISTOIA. E' stata appesa nella sala dell'accettazione amministrativa del San Jacopo l'opera di Massimo Chiti dal titolo "Supereroi". L'artista pistoiese ha deciso di donare il quadro all'ospedale per ringraziare i medici e tutti gli operatori sanitari. Il quadro raffigura un'infermiera e sullo sfondo ci sono i supereroi più conosciuti.  La tecnica utilizzata è quella del collage.

"Sono loro i veri eroi in prima linea, i sanitari che stanno combattendo contro il coronavirus", ha detto Chiti consegnando l'opera ai dottori Leonardo Capecchi e Monica Chiti, rispettivamente della direzione sanitaria e infermieristica del San Jacopo.

 E' stato deciso di collocare il quadro nell'accettazione amministrativa così da essere visibile al maggior numero di persone; quelle che si recano ogni giorno a quel servizio per effettuare le prenotazioni per il polo ambulatoriale dell'ospedale. 

Chiti è molto conosciuto. Utilizza tecniche e materiali contemporanei ed in particolare realizza opere di collage e decollate con immagini che reinterpretano la realtà e la trasformano. 

La dottoressa Di Renzo, direttore dell'ospedale, ha ringraziato l'artista a nome di tutti gli operatori per l'importante e simbolica donazione.