Neve in montagna, strade provinciali non percorribili

Da lunedì 11 gennaio è previsto un intervento di ripristino della frana prodottosi nelle ultime ore sulla strada 18 tra Spignana e Lancisa l

SAN MARCELLO. Ancora nevicate sull'Appennino della Toscana. Ha nevicato ancora sopra i 600 metri in Garfagnana e nevica sulla Montagna Pistoiese, in particolare nei comuni di Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio. Tuttavia "la viabilità di grande scorrimento è stata completamente ripristinata", rende noto il presidente della Provincia, Luca Marmo, che è anche sindaco a San Marcello. Invece, le strade provinciali "non sono al momento percorribili, la Sp18 fra Spignana e Lancisa dove, da domani, è previsto un intervento di ripristino del movimento franoso prodottosi nelle ultime ore, e la Sp20 fra la Pianaccina e Fontana Vaccaia per rischio valanghe".
  

"Le precipitazioni nevose in corso - spiega ancora Marmo - ci costringono a operare ulteriori spalature dove necessario prima di procedere, nella serata, con la salatura delle strade. Proseguono, e proseguiranno anche nei prossimi giorni, le attività di allargamento delle carreggiate nelle strade più periferiche. Proseguono, in parallelo, le attività di rimozione della vegetazione lungo la Sp 633 (Mammianese-Marlianese) e 34 (della Val di Forfora) ad opera dei volontari della Protezione civile sotto il coordinamento dell'Unione di comuni e della Provincia di Pistoia".

Da stamani sta nevicando abbondantemente anche anche in diverse frazioni di Sambuca Pistoiese (Pistoia), in particolare a Treppio, Torri, Monachino e nel parco dell'Acquerino.