Il virus fa altre tre vittime in provincia

All’ospedale San Jacopo diminuisce lievemente il numero dei ricoverati ma in terapia intensiva non ci sono più posti liberi

Partiamo dalla buona notizia: i nuovi contagi rallentano in provincia di Pistoia. Ma, intanto, ieri il Covid-19 ha ucciso ancora. Tre le vittime. Si tratta di Irene Bei, 85 anni, di Montale, spirata all’ospedale Lorenzo Pacini di San Marcello; di Enio Bartoli, 86 anni, di Lamporecchio, che se n’è andato in un letto dell’ospedale San Giuseppe di Empoli; e di Beppina Giorgi, 90 anni, di San Marcello Piteglio, che ha esalato l’ultimo respiro all’ospedale San Jacopo di Pistoia.

Nel bollettino giornaliero emesso dalla Regione Toscana si segnalavano 5 decessi: di due di questi “Il Tirreno” ha già dato notizia nei giorni scorsi.


In provincia si sono registrati 128 nuovi casi di positività. Eccoli nel dettaglio: 1 ad Abetone Cutigliano, 8 ad Agliana, 4 a Buggiano, 3 a Chiesina Uzzanese, 7 a Larciano, 1 a Marliana, 2 a Massa e Cozzile, 2 a Montale, 6 a Monsummano, 9 a Montecatini, 7 a Pescia, 7 a Pieve a Nievole, 35 a Pistoia, 17 a Ponte Buggianese, 7 a Quarrata, 1 a Sambuca Pistoiese, 8 a San Marcello Piteglio, 1 a Serravalle Pistoiese e, infine, 2 a Uzzano.

Le persone ricoverate all’ospedale San Jacopo ieri erano 102: 94 in isolamento in area Covid e 22 in terapia intensiva (dove i posti sono esauriti).

E i nuovi casi di positività calano anche in Toscana e scendono a quota 1.323 (796 identificati in corso di tracciamento e 527 da attività di screening) su un totale complessivo, da inizio epidemia, di 96.028 unità. I nuovi casi sono l’1,4% in più rispetto al totale del giorno precedente e la loro età media è di 48 anni circa (il 12% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 36% tra 40 e 59 anni, il 22% tra 60 e 79 anni, il 10% ha 80 anni o più).

I guariti crescono del 4% e raggiungono quota 41. 345 (43, 1% dei casi totali).

I tamponi eseguiti dall’inizio dell’epidemia i hanno raggiunto quota 1.468.342. Quelli nuovi sono stati 4.531 (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 29,2% è risultato positivo.

Gli attualmente positivi in Toscana sono (a ieri) sono 52.412, mentre i ricoverati sono 2.128 (45 in più rispetto a domenica scorsa), di cui 296 in terapia intensiva (2 in meno).

La Toscana si trova al settimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti) con circa 2.575 casi per 100. 000 abitanti. —