Boom di contagi in una rsa a San Marcello Piteglio

38 ospiti positivi nella residenza di Maresca, più altri 7 debolmente positivi. Contagiati anche 29 operatori

SAN MARCELLO PITEGLIO. Sono 38 sui 54 complessivi gli ospiti che sono risultati positivi al test Covid 19 nella Rsa Villa Guidotti posta in località Maresca, nel Comune di San Marcello e Piteglio. Altri 7 sono debolmente positivi. 

E' quanto è emerso, stando ai dati diffusi con una nota dell'Asl, a conclusione dello screening che ha interessato l'intera struttura compresi gli operatori: anche 19 di loro sono risultati positivi e 10 debolmente positivi.

Già nella giornata di ieri (22 ottobre) a seguito del primo paziente risultato positivo, poi ricoverato all'ospedale San Jacopo, era tempestivamente intervenuto il Girot, il Gruppo multidisciplinare di intervento rapido ospedale territorio, che, in stretto rapporto con la  Usca (unità speciale di continuità assistenziale), la Direzione sanitaria territoriale USL ed il Servizio Prevenzione e Protezione USL, aveva subito deciso, in accordo con la Direzione della struttura, di procedere all'effettuazione dei tamponi agli ospiti ed agli operatori, di porre l'immediata sorveglianza sanitaria attiva e d'individuare aree interne dove attivare situazioni di isolamento per i casi non critici.

Alla luce degli esiti odierni dei tamponi, è stato deciso di trasferire i 9 ospiti negativi  alle Cure Intermedie del "Ceppo". Gli ospiti positivi rimarranno isolati al secondo e il terzo piano della RSA, che diviene quindi RSA Covid.

Gli ospiti positivi, che restano, al momento, nella Rsa di "Villa Guidotti", saranno assistiti anche dal personale sanitario della AUSL, che rafforza così il presidio.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi