Scelte fatte nel Pd: Fratoni capolista del sestetto di candidati pistoiesi

Federica Fratoni sarà la capolista Pd a Pistoia

Insieme a lei confermato il consigliere uscente Marco Niccolai. La rinuncia di Gilda Diolaiuti aveva già eliminato il problema della sovrabbondanza di candidati rispetto ai posti disponibili

PISTOIA. Nessuna sorpresa per quanto riguarda i candidati del Pd alle elezioni regionali di settembre. La direzione toscana del partito ha infatti avallato il sestetto di nomi rimasto dopo il passo indietro compiuto venerdì 31 luglio da Gilda Diolaiuti, sindaca in carica di Pieve a Nievole. Capolista del Pd per Pistoia sarà dunque Federica Fratoni, assessore regionale uscente all'ambiente. A seguire il consigliere regionale uscente Marco Niccolai. Seguono Valentina Loparco, assessore a Massa e Cozzile, il segretario dell'Unione comunale di Pistoia Maurizio Bozzaotre, la consigliera comunale di Serravalle Simona Querci e il candidato indipendente Pierluigi Cinotti, presidente della Pubblica Assistenza di Maresca.

Marco Niccolai, consigliere regionale uscente

La candidatura di 4 donne e 3 uomini, a fronte di un listino che doveva ricomprendere 6 figure soltanto, aveva spinto la direzione provinciale del partito, il 20 luglio, a riproporre al livello regionale il nodo da sciogliere. Ma, come detto, Gilda Diolaiuti è intervenuta prima: con una nota in cui chiarisce che la sua non era stata un'autocandidatura ma un'iniziativa "fortemente caldeggiata dal partito", alla quale la sindaca aveva inizialmente deciso di rispondere positivamente, nonostante i suoi impegni di prima cittadina. Poi, col passare dei giorni, il richiamo degli impegni istituzionali si è fatto via via sempre più forte, fino a spingerla a rinunciare alla candidatura.