In arrivo la prima rata Tari Ecco perché si paga di più

Per ora restano le tariffe 2019 ma col primo invio (scadenza entro il 16 giugno) si dovrà versare il 40 per cento del totale, non il 33 come lo scorso anno