Era un’archeologa in fuga, poi è tornata in patria

Eva Degl’Innocenti, pistoiese, è alla guida del Museo archeologico nazionale di Taranto dal 2015 dopo aver avuto esperienze e incarichi significativi all’estero: laureata in Conservazione dei Beni Culturali, indirizzo archeologico, all’Università di Pisa, ha frequentato la Scuola di Specializzazione di Archeologia e ha conseguito il Dottorato di ricerca europeo all’Università di Siena. Nella foto due sale del museo

La pistoiese Eva Degl’Innocenti dirige il Museo archeologico nazionale di Taranto: «Ho messo le mie competenze al servizio della rinascita della città pugliese»