Occhio al "vishing": ti svuotano il conto al telefono. A Pistoia furto da 50mila euro

Le indagini della polizia postale (archivio)

I truffatori si spacciano per operatori della banca e si fanno dare le credenziali per l'accesso al conto