Uccisa con il fuoco: confermata la condanna dell’assassino a 20 anni

Afzal Hussain viene scortato al cellulare dopo la sentenza di primo grado a Pistoia

Pistoia, davanti alla Corte d’assise d’appello di Firenze il caso di Lamiae Chriqui, la 28enne di origini marocchine morta per mano del giovane amico di famiglia