Ruba una bici da mille euro da un garage, arrestato un 23enne

La zona intorno alla stazione di Pistoia (foto Gori)

Pistoia, il giovane è stato sorpreso in zona stazione insieme a un amico, denunciato dalla polizia

PISTOIA. In sella alla bici percorreva via XX settembre. A insospettire gli agenti delle Volanti il fatto che il giovane, 23 anni, avesse sotto braccio due ruote, quelle di scorta della bici da corsa. Al suo fianco c'era un altro giovane, un venticinquenne di origine albanese. La pattuglia li ha fermati per un controllo. "E' vostra?" hanno chiesto ai due, che non hanno saputo rispondere sul perché fossero in possesso della bici, un modello da corsa del valore di mille euro. La bici era stata rubata poco prima in un garage in zona Vergine.

I due sono stati portati in questura. Dai controlli eseguiti è emerso che entrambi hanno precedenti di polizia per stupefacenti e reati contro il patrimonio. Nei confronti del 23enne è scattato l'arresto per furto in flagranza. A suo carico c'è già un foglio di via obbligatorio dal comune di Prato, e ora sono in corso le pratiche per il foglio di via obbligatorio dal comune di Pistoia. Il 25enne albanese è stato denunciato.

"Seguiamo con particolare attenzione - commenta Duccio Ciappelli, dirigente delle Volanti - il fenomeno dei furti di biciclette. Le denunce, tendenzialmente costanti rispetto allo scorso anno, nel periodo natalizio hanno subìto un'impennata". (t.g.)