Si getta in corsa dal camion che non frena, muore operaio di 51 anni

A sinistra, il camion fermo sulla strada. A destra, un'automobilista che ha assistito alla caduta tenta il messaggio cardiaco sullo sfortunato operaio

L'incidente in via Sanbarontana. L'uomo si è impaurito, ha aperto lo sportello e si è lanciato: è morto sul colpo davanti agli occhi di due colleghi. Lavorava per una ditta di spurghi

LAMPORECCHIO. Temeva che il camion non frenasse e si è buttato, mentre il mezzo era ancora in corsa. È morto così, sul colpo, in via Sanbarontana, a Lamporecchio, un operaio che lavorava per una ditta di spurghi. La tragedia oggi, martedì 20 aprile, intorno alle 11,30, davanti agli occhi di due colleghi che, sconvolti, hanno assistito alla scena.

Sul posto, un’ambulanza della Misericordia di Cantagrillo e l’automedica del 118. Ma, nonostante i disperati tentativi di salvarlo, per l’uomo, 51 anni, non c’è stato niente da fare. E i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La strada è rimasta per un po’ chiusa al traffico, in entrambi i sensi di marcia. Al momento, la viabilità ha ripreso parzialmente.