Il Pisa accelera per il trequartista Folorunsho Buksa ancora in corsa, rispunta Torregrossa

La prossima settimana il giocatore ormai ex Pordenone, di proprietà del Napoli, sarà in città per perfezionare l’intesa

Andrea Chiavacci

PISA. Domani si torna in campo, ma le attenzioni sono puntate anche sul calciomercato. Tiene banco la corsa al centravanti, anche se il primo colpo in entrata del Pisa potrebbe essere il centrocampista offensivo Michael Folorunsho. La settimana prossima il giocatore di proprietà del Napoli, reduce da una breve esperienza al Pordenone, dovrebbe firmare con il club nerazzurro. Resta da capire se arriverà con la formula del prestito oppure a titolo definitivo. Su Folorunsho si erano fatte avanti anche Reggina, sua ex squadra, e Frosinone, l’avversario di domani in campionato.


Per quanto riguarda l’attacco il Pisa non nasconde di trattare da giorni l’attaccante della nazionale polacca Adam Buksa, 25 anni, in forza ai New England Revolution, con i quali ha realizzato 24 reti in 60 partite da febbraio 2020 ad oggi. Qualche giorno fa il club statunitense aveva respinto una prima offerta, si era parlato di una cifra superiore ai tre milioni di euro, ma il Pisa è tornato alla carica e vuole cercare di prendere il possente centravanti polacco. Il giocatore gradisce il ritorno in Europa e il passaggio al Pisa. Buksa vuole giocarsi le sue chance con la Polonia che a marzo disputerà i playoff per andare ai Mondiali in Qatar. Con la Mls ferma, Buksa sarebbe impegnato con i New England solo nella Champions League della Concacaf e poche occasioni di mettersi in mostra verso il ct che prenderà il posto di Paulo Sousa, il tecnico che lo ha lanciato in Nazionale. In un'intervista della scorsa estate al Secolo XIX, per parlare del fratello Aleksander che gioca nel Genoa, Adam Buksa aveva confessato le sue ambizioni di tornare nel nostro Paese dopo l’esperienza del 2013-2014 nelle giovanili del Novara: «Il mio obiettivo è giocare in un torneo importante in Europa, l’Italia mi piace, per cui perché no? Ma per ora va bene così». Le cose sembrano cambiate.

Il Pisa però non perde di vista altri obiettivi per l’attacco come il 25enne Ercan Kara del Rapid Vienna e soprattutto Ernesto Torregrossa, 29 anni, della Sampdoria. Dalla Genova blucerchiata rimbalzano voci su un interesse concreto del Pisa sull’attaccante che la Samp è disposta a cedere anche a titolo definitivo. Torregrossa però non finirà sul mercato fino a quando i blucerchiati non avranno acquistato un nuovo attaccante. La Sampdoria tra l’altro sembra interessata a Giuseppe Sibilli, che piace anche al Cagliari, ma l’attaccante napoletano ha da poco rinnovato con il Pisa fino al 2024 e il club nerazzurro non ha nessuna intenzione di cederlo almeno fino al termine della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA