Il Pisa pareggia e si mangia le mani

Il gol di Marsura che aveva portato avanti il Pisa (foto Fabio Muzzi)

Marsura segna un gran gol, un rigore contestato rimette in partita il Perugia e poi Lucca fallisce l'occasionissima dal dischetto

PISA. Il Pisa pareggia 1-1 con il Perugia e si mangia le mani per un rigore fallito da Lucca nel finale. Pisa avanti in avvio con Marsura, poi raggiunto con un rigore concesso al Var e trasformato da De Luca a un quarto d'ora dalla fine. Contestata la direzione di gara di Miele.

D'Angelo ritrova Touré a centrocampo dopo la riduzione della squalifica e in difesa inserisce Hermannsson centrale al posto dello squalificato Caracciolo. In avanti Sibilli e Marsura in appoggio a Lucca. Birindelli indossa la fascia di capitano. Fuori inizialmente sia Mastinu che Gucher, dati in ballottaggio, e Cohen che dopo due gare di fila giocate dall'inizio si accomoda in panchina. Il Perugia deve far fronte a tante assenze in difesa ma Alvini schiera comunque il 3-5-2 riuscendo a recuperare Burrai in mezzo al campo. Il Pisa ci prova subito al 2' con Sibilli che da buona posizione calcia a lato, colpendo male, su assist di Beruatto da sinistra. la rispsta del Perugia è immediata e l'ex Lisi si mangia un gol fatto dopo un tiro centrale di De Luca non trattenuto da Nicolas. Il Perugia ci prova al 10' con De Luca ma Nicolas è straordinario a respingere il tiro ravvicinato dell'attaccante. Non passa neppure un minuto che il Pisa si porta in vantaggio con Marsura che riceve sulla sinistra da Beruatto, salta Sgarbi, si accentra, rientra sul destro e la mette nell'angolino basso dove Chichizola non può arrivarci. Per Marsura è il primo gol stagionale. Al 21' Beruatto sbaglia a centrocampo e poi stende Matos sulla trequarti e viene ammonito da Miele. Sulla punizione seguente gol annullato a Kouan per una spinta di De Luca su Leverbe in area. Il Perugia è veloce nella manovra e mette di nuovo iun difficoltà il Pisa con uno scambio Matos-De Luca concluso sul fondo da quest'ultimo. Al 29' il Pisa protesta per un contatto in area umbra tra Touré e Kouan. Può starci il rigore ma miele lascia correre e non va al Var. Al 33' bello spunto di Marsura che serve Lucca in area ma il centravanti non riesce a impattare con la sfera. Al 39' il solito Marsura è bravo ad appoggiare dietro su un lancio di Hermannsson ma Sibilli con il sinistro non è bravo come con il destro e il tiro è da dimenticare. Viene ammonito Birindelli che era in diffida e salterà la sfida di Como per squalifica. In Curva Nord spunta uno striscione per il grande ex: "Lisi Pisa ti ringrazia" .

Calano i ritmi a inizio secondo tempo. Alvini prova a cambiare qualcosa al 10' togliendo Ferrarini e Kouan per inserire Richetti e Murgia con Lisi che scala a destra. Perugia pericoloso poco dopo con un tiro di Zanandrea a colpo sicuro respinto d'istinto da Leverbe. Dopo uno scontro con De Luca resta a terra qualche minuto Nicolas che comunque riprende il suo posto tra i pali dopo le cure dello staff medico. Entrano Cohen e Gucher per Sibilli e Marsura. Al 25' Miele va al Var e concede un rigore al Perugia per un contatto molto dubbio mtra Gucher e Sgarbi. De Luca va sul dischetto e pareggia scegliendo la soluzione centrale ma potente. Il Pisa però non si perde d'animo e insiste tornando all'attacco. Al 34' Miele concede il penalty anche al Pisa per un fallo di Zanandrea su Lucca. Il difensore del Perugia è già ammonito e viene espulso. Lucca però si fa respingere il tiro da Chichizola e poi Cohen non riesce a ribadire in rete. Grande forcing del Pisa nei sette minuti di recupero ma Chichizola è ancora super su Gucher.

Pisa-Perugia 1-1

PISA (4-3-1-2): Nicolas ; Birindelli , Hermannsson , Leverbe , Beruatto ; Touré ( 43' st Masucci ), Nagy , Marin ( 38' st Mastinu ); Sibilli 5.5 (20' st. Gucher ), Marsura (20' st. Cohen ), Lucca. All. D'Angelo . in panchina: Livieri, Dekic, Seck, Quaini, Di Quinzio, Cisco, Piccinini.

PERUGIA (3-5-2): Chichizola ; Sgarbi , Zanandrea, Dell'Orco ; Ferrarini (10' st. Murgia ), Segre , Burrai 6, Kouan (10' st. Righetti ), Lisi ; Matos( 40' st Vanbaleghem ), De Luca. All. Alvini. In panchina: Fulignati, Megyeri, Gyabuaa, Murano, Sounas, Ghion, Manneh, Bianchimano, Baldi.

Arbitro: Miele di Nola.

Marcatori: 11' pt. Marsura, 29' st. De Luca (rigore).

Note: 4.127 spettatori. Chichizola para un rigore a Lucca al 35' st. Espulso Zanandrea per doppia ammonizione. Ammoniti: Beruatto, Kouan, Birindelli, Zanandrea e Hermannsson, Angoli: 5-3 per il Pisa. Recupero: 0 e 7.