Pisa suntuoso: steso anche il Monza

Quinta vittoria consecutiva per la truppa di D'Angelo: Sibilli prima e Lucca poi stendono i brianzoli

PISA. Un Pisa sontuoso, segna, soffre, sbaglia un rigore ma vince 2-1 contro il Monza e resta solo a punteggio pieno in vetta alla classifica di Serie B con 15 punti. Apre Sibilli, poi a inizio secondo tempo arriva la quarta rete in campionato di Lucca quando il Monza è già in 10 per il rosso a Caldirola. I brianzoli accorciano con Mota Carvalho ma il Pisa resiste anche se fallisce un penalty con Gucher nel recupero.

Prima della partita viene ricordato Matteo Grilli, tifoso nerazzurro scomparso un anno fa, con un ritratto al centro della curva nord e con un mazzo di fiori portato da capitan Robert Gucher che stasera è partito dalla panchina. Il Pisa inizia subito forte e al 6' Lucca intercetta sulla trequarti un disimpegno errato di Marrone e calcia un tiro centrale ma potente che Di Gregorio devia in angolo con affanno. Dopo il corner il Pisa torna indietro e riesce a far aprire il Monza così Leverbe apre a sinistra per Sibilli che mette a sedere due avversari, rientra sul destro e la mette nell'angolino dove Di Gregorio non può arrivare. Per Sibilli è il secondo gol in campionato dopo quello all'esordio con la Spal. Il Pisa insiste e all'11' reclama un rigore per un contatto tra Marrone e Lucca, lanciato splendidamente dentro l'area brianzola da Beruatto, ma l'arbitro Pairetto lascia correre. Prima vera occasione per il Monza al 24' con Carlos Augusto che trova il fondo sulla sinistra e mette al centro dove Ciurria calcia al volo e sfiora il palo. Al 27' ci prova Valoti e Nicolas è bravo ad alzare sopra la traversa. Grande azione del Pisa in contropiede avviata da una grande intuizione di Tourè che consente a Sibilli di farsi una bella sgroppata prima di servire in area Marin che calcia alto da buona posizione. Al 42' Nagy si fa tutto il campo e serve Cohen, il tiro cross viene deviato in angolo da Antov.

Nella ripresa il Monza resta subito in inferiorità numerica quando Caldirola, dopo un liscio, stende Cohen lanciato verso l'area grazie a Lucca che aveva rubato palla a Marrone. Al 7' Cohen ricambia il favore e Lucca non sbaglia con un destro potente e preciso che fa impazzire l'Arena. Il Monza prova a reagire con Mota Carvalho che sfiora il palo e Mazzitelli che calcia alle stelle sugli sviluppi di un angolo. Pisa di nuovo vicino al gol al 18' con la solita intesa tra Cohen e Lucca ma il numero 9 stavolta calcia alto. Il Monza però torna in partita subito dopo con Mota Carvalho che batte Nicolas su un bell'assist di Ciurria che era andato via in velocità a Beruatto. Il gol rivitalizza il Monza che in contropiede mette ancora Mota Carvalho davanti a Nicolas che stavolta alza sopra la traversa. Il Monza preme e il Pisa soffre ma resiste. Nel recupero Marsura va via in contropiede a Carlos Augusto che lo stende in area. Rigore netto che però Gucher si fa parare da Di Gregorio. Il Pisa stringe i denti e può festeggiare la quinta vittoria di fila con i propri tifosi in delirio.

PISA-MONZA 2-1

PISA (4-3-1-2): Nicolas; Hermannsson, Caracciolo, Leverbe ( 39' st De Vitis), Beruatto ( 23' st Birindelli); Tourè, Nagy, Marin; Sibilli ( 30' st Marsura); Lucca ( 40' st Masucci), Cohen ( 23' st Gucher). In panchina: Livieri, Dekic, Mastinu, Quaini, Di Quinzio, Cisco, Piccinini. Allenatore: D'Angelo.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Antov, Marrone, Caldirola; Sampirisi ( 31' st Donati), Valoti ( 23' st Machin), Barberis ( 48' st D'Alessandro),Mazzitelli ( 31' st Colpani), Carlos Augusto; Dany Mota, Ciurria ( 23' st Gytkjaer). In panchina: Sommariva, Bettella, Siatounis, Paletta, Brescianini, Vignato, Pirola. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino. Reti: 7' pt Sibilli; 7' st Lucca, 19' Mota Carvalho.

NOTE: serata mite, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: Spettatori 4.635paganti per un incasso lordo, compresa la prevendita, di € 86.206. Espulso al 3' st Caldirola per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Mazzitelli, Valoti, Caracciolo, Machin, Hermannsson, Carlos Augusto, Masucci. Angoli 3-5 per il Monza. Recupero: 0' e 4'.