Il Pisa raggiunto dalla Cremonese sotto gli occhi di Knaster

Buona la prova dei nerazzurri nel test coi grigiorossi. In gol Marsura, debutta Lucca

ROVETTA ( BERGAMO). Bel pareggio per 1-1 tra Pisa e Cremonese al Marinoni di Rovetta nella seconda uscita stagionale dei nerazzurri di D'Angelo.

Sotto gli occhi del patron Alexander Knaster, che ha assistito al match da bordo campo, il Pisa gioca una buona partita e mette in mostra le qualità di tanti giovani, tra i quali spicca Piccinini, contro un avversario che si troverà di fronte anche nel prossimo campionato di Serie B. Pisa in vantaggio nel primo tempo con un bel colpo di testa di Marsura su cross dalla destra di Berra (positiva la sua prova), pari grigiorosso nel finale con un tiro da fuori di Bartolomei. Nella ripresa il debutto del nuovo acquisto Lucca dopo solo un paio di allenamenti consumati coi nuovi compagni. In serata presentazione della squadra a Rovetta. Prossimo impegno Pisa-Pro Sesto giovedì 29 sempre al Marinoni in amichevole.

PISA-CREMONESE 1.1

Pisa (4-3-1-2): Nicolas (1' st Livieri); Berra ( 1' st Beruatto), Caracciolo, Hermannsson, Birindelli (36' st Fischer); Piccinini (14' st Izzillo) , Quaini (14' st Santoro), De Vitis (1' st Tourè);  Gucher (14' st Mastinu); Sibilli (1' st Lucca), Marsura (1' st Masucci, 34' st Ubaldi). A disposizione: Hanxhari. Allenatore: Luca D’Angelo.

Cremonese (4-3-1-2): Carnesecchi (32' st Volpe); Fiordaliso (20' st Zanimacchia), Bianchetti (1' st Okoli) , Ravanelli (1' st Fornasier), Crescenzi (14' st Sernicola); Castagnetti (1' st Bartolomei), Deli (1' st Colledel, 39' st Ghisolfi), Strizzolo (1' st Buonaiuto); Nardi (14' st Valzania), Baez (14' st Vido), Ciofani (1' st Ceravolo) . A disposizione: Volpe, Peschieri. Allenatore: Fabio Pecchia.

Arbitro: Calzavara di Varese. Assistenti: Bionomo-Lattanzi.

Reti: pt 29' Marsura, st 36' Bartolomei.

Note. Ammonito: Valzania per proteste. Angoli: 1-10. Giornata afosa, terreno in buone condizioni.  Spettatori circa 400.

Il patron Knaster a bordo campo con la figlia