Il giorno della prima uscita

Alle 17,30 a Rovetta il test con la selezione locale

ROVETTA. Doppia seduta ieri, prima uscita oggi. Già, il nuovo Pisa è pronto a gettare la maschera, anche se sulla squadra di Luca D’Angelo c’è ancora appeso il cartello “lavori in corso”.

Alle 17,30, infatti, c’è l’amichevole con una selezione locale allo stadio “Marinoni” di Rovetta, ormai casa dei nerazzurri da una settimana. L’organizzazione è della società locale che, per l’occasione, prevede l’accesso ai tifosi sia in tribuna che ai lati del campo (recinzione). Nel primo caso il costo del tagliando sarà di 10 euro, nel secondo 5. Ovviamente i posti sono contingentati, causa emergenza sanitaria, e lo stesso i biglietti. Situazione identica capiterà sabato, in occasione della gara con la Cremonese (sempre al “Marinoni” alle 17) quando però la tribuna sarà riservata solo alle delegazioni delle squadre e a eventuali accrediti (stampa, osservatori e simili).


Per favorire il popolo nerazzurro, così, il Pisa ha deciso di trasmettere in diretta tutte le partite che giocherà durante il ritiro in Val Seriana. Saranno visibili, a partire da quella di oggi pomeriggio, sul canale Twitch della società: www.twitch.tv/pisasportingclub. Il programma ufficiale del Pisa al momento è completato da Pisa-Pro Sesto, sempre a Rovetta il 29 luglio alle 17,30. L’esordio interno dovrebbe essere il 7 agosto, con Pisa-Modena alle 20,30 all’Arena. La partita non è ancora confermata, anche se gli emiliani hanno già ufficializzato la data, ma salvo sorprese sarà certificata nei prossimi giorni.

Intanto, oggi, D’Angelo dovrebbe far ruotare tutti gli uomini a disposizione. Curiosità soprattutto per Beruatto e Touré, anche se la conta di chi potrà effettivamente scendere in campo senza correre inutili rischi sarà fatta solo a poche re dal fischio d’inizio. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA