Ospedalieri, una grande festa per le premiazioni 2015-2016

PISA. È Silvia Bardelli l'atleta dell´anno dell´Asd Pallavolo Ospedalieri di Pisa. La pallavolista è stata incoronata "regina" della società sportiva durante l´annuale Gran Galà di fine anno che si è...

PISA. È Silvia Bardelli l'atleta dell´anno dell´Asd Pallavolo Ospedalieri di Pisa. La pallavolista è stata incoronata "regina" della società sportiva durante l´annuale Gran Galà di fine anno che si è svolto la scorsa settimana presso il Retone dell´Ospedalieri. Con una grande cornice di pubblico, l´Ospedalieri ha concluso con una festa la fine di una stagione sportiva che ha regalato importanti risultati e il titolo provinciale di Prima Divisione, vinto dalle ragazze del coach Sangregorio. Dopo il saluto del presidente Cesare Di Cesare e l´intervento del delegato Coni Giuliano Pizzanelli, che ha sottolineato e messo in risalto l´impegno sportivo e sociale dell´Ospedalieri, l´attenzione si è concentrata sulle atlete delle varie divisioni, protagoniste di tanti successi. Le prime a salire sul palco sono state le ragazze dell´Under 14, formazione guidata da Spagli, Baronti e Paoli, per ritirare il diploma di Scuola Pallavolo, dopo aver concluso quel percorso formativo che ha aperto loro le porte del settore giovanile. La serata è proseguita con i vari premi messi in palio dalla società. Ad Elena D´Asaro, classe 1993, è andato "Pallone d´argento 2016", annualmente assegnato alle atlete più fedeli che hanno compiuto dieci anni di attività pallavolistica consecutiva nell´Ospedalieri. Per il premio Fair Play sono state nominate Elisa Frassi per la serie D, Virginia Meoni per la Prima Divisione, Silvia Bardelli per la Seconda Divisione, Chiara Salvini per la Terza Divisione, Anna Piampiani per l´Under 16, Sara Ghignola per l’U14, Francesca Mammini per l´U13 e Daria Pasqualetti per l´U12. A Silvia Bardelli è andato il premio di atleta dell´anno 2015.

Un premio speciale alla carriera è stato assegnato a Caterina Benedetti, atleta della di Serie D che a seguito di un infortunio dovrà abbandonare l´attività sportiva agonistica.