I campioni del tennis tavolo si esibiscono all’Acsi

L’assessore Sanzo: «Pisa è città europea della sport, l’impianto della Fontina eccellenza del territorio»

PISA. In occasione dei festeggiamenti per il primo anno di attività, l’Asd Tennis Tavolo Acsi di Pisa organizza per domenica 24 gennaio (dalle 16, ingresso gratuito) un’esibizione di tennis tavolo di livello mondiale, ospitando a Pisa Jean Michel Saive, numero uno del ranking mondiale per 515 giorni, pluricampione europeo e mondiale (ha partecipato a sette giochi olimpici consecutivi) e Philippe Saive, sparring partner di eccezione (vice campione del mondo a squadre Osaka 2001 e campione del mondo veterani Stoccolma 2012, per 10 anni nei migliori top 100 al mondo).

A condurre lo show, direttamente dal set Delitti del BarLume, lo scrittore Marco Malvaldi e l’attrice Enrica Guidi (Tiziana). L’esibizione si terrà a Ghezzano, nella palestra della Gmv Basket (via Sartori 26). Al termine, nella sede della scuola nazionale Acsi di tennis tavolo (via Carducci 13, località La Fontina), si terrà una cena sociale a buffet con posti a sedere (costo 20 euro a persona, prenotazioni a ttacsipisa@gmail.com entro il 22). «Un evento di livello internazionale, inserito nel vasto programma di Pisa città europea dello sport - sottolinea Luca Malucchi, presidente provinciale dell’Acsi di Pisa -, che rappresenta il coronamento di un anno di attività e successi».

«Esibizioni come quella di domenica - aggiunge Malvaldi, scrittore e pongista della Tt Acsi Pisa - ha uno scopo preminente: ricordarci che l’uomo è in grado di fare cose strepitose, imparando a far funzionare bene il proprio corpo e il proprio cervello». La Tt Acsi Pisa è nata nel proseguimento della tradizione sportiva del tennis tavolo che la nostra città vanta da oltre 25 anni. La società milita nel campionato nazionale italiano maschile di serie B1 e in serie B femminile nazionale. È presente inoltre in tutte le categorie nazionali e regionali. La società è composta da 75 atleti che praticano l’attività a livello agonistico ed amatoriale, e rappresenta una delle società più grandi nel panorama pongistico toscano. Particolare attenzione è rivolta alle attività di formazione e addestramento di nuovi atleti che, con corsi singoli e collettivi, si svolgono nella moderna scuola (nove tavoli disponibili tutto l’anno, sparring partner, allenatori e preparatori sportivi).

«Quella dell’Acsi è un realtà molto importante per il nostro comune - aggiunge Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano - che con passione e sacrifici punta a valorizzare gli sport minori».

«Stiamo entrando nel vivo delle manifestazioni della città europea dello sport - conclude Salvatore Sanzo, assessore allo sport -. L’impianto di tennis tavolo della Fontina rappresenta un’eccellenza del settore e soprattutto mette in evidenza la straordinaria passione di amici e volontari. Questo è il vero valore culturale dello sport da comunicare alla città».

©RIPRODUZIONE RISERVATA