All’Ospedalieri il marchio di qualità Fipav

PISA. Salumificio Sandri Cecina-Ospedalieri Pisa: 2-3. Parziali: 25/23, 20/25, 25/22, 20/25, 9/15. PALLAVOLO OSPEDALIERI: Aprea, Gnesi, Fagiolini, Morelli, Landucci, Guttadauro, Ripoli. Allenatore:...

PISA. Salumificio Sandri Cecina-Ospedalieri Pisa: 2-3. Parziali: 25/23, 20/25, 25/22, 20/25, 9/15.

PALLAVOLO OSPEDALIERI: Aprea, Gnesi, Fagiolini, Morelli, Landucci, Guttadauro, Ripoli. Allenatore: Alessandro Puccini. Secondo sorriso per la formazione femminile dell’Ospedalieri, unica rappresentante pisana nel campionato di Serie D. Dopo il successo casalingo ai danni del Volley Livorno, le ragazze di mister Puccini conquistano anche la prima vittoria esterna. Con determinazione, le pisane sono riuscite in ben due occasioni a capovolgere il vantaggio delle padrone di casa, fissando il punteggio sul definitivo 2 a 3.

Marchio qualità. L’Asd Pallavolo Ospedalieri di Pisa è stata premiata per il terzo biennio consecutivo con il Marchio qualità per l’attività giovanile, il riconoscimento che il centro studi della Fipav assegna a tutte le società italiane che possiedono requisiti didattici di rilievo e che sviluppano progetti importanti di promozione dello sport. All’Ospedalieri, in particolare, la Fipav ha assegnato il marchio d´argento, che certifica la qualità del settore giovanile prendendo in esame le attività svolte in questo settore. L’Ospedalieri risulta essere l’unica società pisana accreditata con certificazione dell´attività giovanile. In provincia di Pisa sono invece quattro le società certificate di cui tre con argento (Ospedalieri, Lupi Santa Croce e Folgore San Miniato), ed una Standard (Pallavolo Cascina). In Italia le società valutate sono state invece 763. Un riconoscimento, quello ricevuto dall’Ospedalieri, che premia un progetto ed una precisa filosofia che la società ha sviluppato da tempo, decidendo di investire notevoli risorse e professionalità sul vivaio, sulla scuola di pallavolo e sui campionati federali.