Il Marchio di qualità agli Ospedalieri

La Fipav conferma il riconoscimento al club di Di Cesare per il lavoro nel vivaio

PISA. Alla Pallavolo Ospedalieri il marchio di qualità della Fipav per il settore giovanile. Per il secondo biennio consecutivo, la società sportiva pisana è stata premiata con il marchio qualità argento, riconoscimento assegnato dal centro studi della Fipav a tutte le società italiane che possiedono requisiti didattici di rilievo e che sviluppano progetti importanti di promozione dello sport.

Il premio è stato consegnato la scorsa settimana a Cesare Di Cesare, presidente dell'Ospedalieri, dal presidente Fipav Carlo Magri. Alla cerimonia, che si è svolta a Firenze, erano presenti anche il consigliere federale Fipav Agostino Pantani, il presidente regionale della Fipav Elio Sità ed il numero uno della Federvolley di Pisa, Roberto Ceccarini.

La certificazione premia l´impegno della società bianco-blu nelle attività giovanili e di avvio alla pratica della pallavolo, nei progetti di promozione dello sport nel territorio e nella scuola. Per la valutazione, il centro studi federale prende in esame tutte le attività espletate nel settore giovanile e giudica globalmente il grado di attenzione e il livello qualitativo dell'impegno profuso.

Il riconoscimento della Fipav è stato assegnato a sei società della provincia di Pisa. Il premio standard è andato al Vbc Calci, alla Polisportiva Casciavola, alla Pallavolo Cascina e all'Us Turris Pisa, mentre la Pallavolo Ospedalieri ha ottenuto l'argento. La massima onorificenza, quella d'oro, è stata assegnata alla Folgore San Miniato e ad altre nove società italiane.

©RIPRODUZIONE RISERVATA