Calcio a 7 Acsi allo Slap il trofeo Radio Incontro

PISA. Il campo ha dato il suo verdetto e incoronato il vincitore del 2° torneo Radio Incontro di Calcio a 7. Ad ereditare il posto dall´A.C. Bbbabbbo quest’anno è lo Slap. COPPA A: da una parte i...

PISA. Il campo ha dato il suo verdetto e incoronato il vincitore del 2° torneo Radio Incontro di Calcio a 7. Ad ereditare il posto dall´A.C. Bbbabbbo quest’anno è lo Slap.

COPPA A: da una parte i Werewolves con una squadra rinnovata, in rodaggio per il prossimo campionato con innesti importanti tra cui Antonio Fontanarosa , un portiere veramente al di sopra della media che ha sfoderato dal primo giorno del torneo delle grandi parate a riprova di una grande classe.

Dall´altra parte lo Slap, da tutti nominata come “la corazzata” per la sua forza fisica e la grande tecnica con cui ha sbaragliato le avversarie partita dopo partita. L´incontro è stato molto equilibrato, lottato a grandi livelli e con un gioco spumeggiante. Davanti agli occhi di circa 100 persone assiepate a bordo campo, lo Slap è riuscito a concretizzare le occasioni da goal vincendo per 4-1, ma il risultato non deve far pensare a una resa dei Werewolves che invece hanno venduto cara la pelle e hanno sviluppato un buon gioco. “Abbiamo perso ma siamo soddisfatti perché ci ha sconfitti una grande squadra” dice Gianni dei Werewolves, a cui risponde Marco dello Slap" loro sono una grande squadra, è stata dura. Complimenti"

COPPA B: se pur in una categoria sotto, ma anche quest´ anno l´A.C. Bbbabbbo ci mette lo zampino. nello scontro di coppa B vince contro un S2M in piena forma che fino all´ultimo non molla replicando ai goal dei campioni uscenti. Lo spettacolo non manca, e fino all´ultimo il podio è in bilico grazie a uno spirito dei bianco rossi che, quando sembra di averli stesi, risorgono e trafiggono in bianco celesti dell´A.c. Bbbabbbo tornando col fiato sul collo.

Vince l´A.c. Bbbabbbo, ma da un S2M così, per il prossimo campionato, c´è da aspettarsi grandi sorprese.

Durante la serata sono stati anche premiati: La squadra vincitrice del premio Fair Play, Il miglior portiere: Giorgio Cuccaro. Il Capocannoniere: Domenico Di Mauro. Gli Arbitri: Sale e Micheletti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA