Malore improvviso, muore insegnante di 56 anni

Era residente a San Giuliano Terme. La tragedia mentre si trovava a casa del padre in Valdinievole. Il ricordo dell'amica

SAN GIULIANO. Un malore improvviso che ha reso inutile i tentativi di soccorso si è portato via Paola Palazzini, 56 anni, originaria della Valdinievole, educatrice e insegnante di italiano, residente a San Giuliano.

Il malore fatale ha colpito la donna domenica sera mentre era a casa del padre a Margine Coperta. Il personale inviato dal 118 ha potuto solo constatare il decesso. Il corpo si trova nelle cappelle del commiato a Pittini nel comune di Borgo a Buggiano.

La notizia si è diffusa nella mattinata di ieri lasciando di stucco quanti conoscevano e avevano lavorato con la docente impegnata nel sociale e per l’integrazione degli immigrati. Di fede buddista, da ieri è iniziata una veglia di preghiera in memoria della donna che aveva dedicato la sua vita agli altri, soprattutto ai più deboli e bisognosi. Per anni aveva preso parte da protagonista alle attività della Scuola Mondo di San giuliano. Il post della scuola è apparso ieri mattina sul profilo Facebook: «Abbiamo purtroppo ricevuto la notizia della scomparsa di Paola Palazzini, per anni maestra e colonna portante di Scuola Mondo. Una persona generosa, creativa e brillante. Ti vogliamo ricordare così, durante una delle nostre feste. Paola non abbiamo parole. Ci uniamo al dolore della tua famiglia e dei tuoi amici, che la terra ti sia lieve».

L’amica Elisabetta Mazzarri: «Cara Paola, mi mancherai. Eri uno spirito libero e soprattutto una donna di grande onestà intellettuale, cosa rara di questi tempi. Mi hai sempre aiutato esponendoti per me quando altri scappavano a gambe levate o cercavano di manipolarmi per le mie posizioni scomode e non allineate. Ovunque tu sia spero che tu trovi un luogo più giusto ed amorevole rispetto a questo mondo che hai lasciato e che tu volevi cambiare».

P.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA