Contenuto riservato agli abbonati

A sorridere rimane la farmaceutica, le altre aziende risentono della pandemia: ecco i fatturati delle pisane - l'elenco

Nel 2020 si ferma l’ascesa dell’industria di Pisa e provincia. In testa alla classifica dei fatturati si conferma la Piaggio

PISA. A sorridere, o almeno a resistere, sono le aziende attive nel settore della farmaceutica. Tutte le altre, tranne poche eccezioni, risentono il peso dell'emergenza sanitaria e delle crisi che la pandemia da Covid-19 ha prodotto. Da quella economica, legata anche a un temporaneo calo dei consumi, a quella dei semiconduttori che ha intaccato le industrie attive nel settore automobilistico.

Si ferma, almeno nel 2020, l'ascesa dell'industria pisana, con fatturati che nella maggior parte dei casi invertono i trend di crescita registrati nei periodi pre-lockdown. La pandemia cambia anche la composizione dell'economia pisana, trainata fino allo scorso anno dalla meccanica e dalla farmaceutica. Se i due settori si confermano parte della ricchezza e del mercato occupazionale provinciale, nel 2020 si sono imposti anche quelli legati alla moda e all'abbigliamento di lusso. Questa, in estrema sintesi, la fotografia scattata da Report Aziende, il portale che annualmente analizza e mette in fila le principali aziende per fatturato. Il portale restituisce un complesso mosaico di oltre 7.700 tessere che lega multinazionali a micro imprese, storici marchi dell'economia provinciale a nuove realtà che progressivamente si stanno affermando sui mercati.


A detenere lo scettro è sempre la Piaggio, che guida la “classifica” con un fatturato che lo scorso anno ha superato gli 832 milioni di euro. Nonostante la cifra monstre con cui ha chiuso il 2020, anche la multinazionale delle due ruote ha risentito degli effetti della pandemia, riuscendo però a tamponare perdite e le conseguenze più gravi derivanti dalla temporanea paralisi dei mercati durante il lockdown. La società pontederese ha perso il 3,59% rispetto al 2019 (fatturato 863,8 milioni), mentre l'utile di esercizio che due anni fa era lievitato ad oltre 46 milioni di euro registrando un più 30% rispetto al bilancio precedente cala a 36,7 milioni perdendo oltre il 20%. Dietro alla società della Vespa, la classifica vede una new-entry nella graduatoria delle aziende pisane al top: è la Tuscany Hides & Skins, società con sede a Castelfranco di Sotto attiva nel commercio all'ingrosso di cuoio e di pelle grezze e lavorate che nel 2020 ha fatturato quasi 382 milioni di euro. Perde una posizione rispetto allo scorso anno la Vitesco Technologies Italy, la multinazionale specializzata nella produzione di iniettori per motori a benzina e diesel. Nell'anno dell'emergenza sanitaria la società di Fauglia con stabilimento anche a San Piero a Grado ha fatturato 284 milioni di euro. Un bilancio dimagrito di quasi il 16% rispetto al 2019 (338 milioni) che conferma le criticità che affronta il settore dell'automotive causate dalla crisi del mercato automobilistico, dalle difficoltà nel reperimento dei semiconduttori, ma anche dalla fase di transizione del settore che vede un aumento della richiesta di motori elettrici e ibridi. Con un fatturato di oltre 193 milioni di euro, la Giuntini, azienda leader nella produzione di abbigliamento di lusso attiva da oltre cinquant'anni a Peccioli, conquista la terza posizione con un aumento di fatturato che supera il 166% rispetto al 2019. Perde invece una posizione Abiongen Pharma, società pisana del settore farmaceutico (172 milioni fatturati nel 2020 con un calo del 6% rispetto al 2019), scavalcata dall'altra società farmaceutica pisana Laboratori Guidotti che lo scorso anno ha fatturato oltre 181 milioni di euro incrementando dello 0,33% il bilancio dell'anno precedente. Supera i 110 milioni di euro di fatturato, “dimagrito” però di oltre il 3%, la Marini-Pandolfi, colosso del commercio all’ingrosso di materiale elettrico con sede a Pontedera, che resta stabilmente al settimo posto della classifica delle aziende che trainano l'economia della provincia di Pisa.

AZIENDA

COMUNE

FATTURATO

Piaggio & c.

Pontedera

832.841.000

Tuscany Hides & Skins

Castelfranco di Sotto

381.873.912

Vitesco Technologies Italy

Fauglia

284.617.354

Giuntini

Peccioli

193.501.157

Laboratori Guidotti

Pisa

181.207.848

Abiogen Pharma

Pisa

172.138.134

Marini-Pandolfi

Pontedera

111.024.241

Altair Chimica

Volterra

98.637.214

Saint-Gobain Glass Italia

Pisa

97.905.860

Soc. Chimica Emilio Fedeli

Pisa

96.005.086

Ctt Nord

Pisa

84.852.324

All.Co

Pisa

80.735.530

Geofor

Pontedera

65.535.266

Tirrena Bitumi

Pisa

65.125.119

Auto in Group

Castelfranco di Sotto

62.864.086

Lamipel

Santa Maria a Monte

61.992.109

Cemes

Pisa

58.484.602

Tk Home Solutions

Pisa

54.575.154

Castellani

Pontedera

51.003.120

List

Pisa

49.282.275


 



© RIPRODUZIONE RISERVATA