L'addio all'assessora, il saluto nella piazza del Comune: "Ciao Gianna"

Il feretro davanti il Comune (foto Renzullo/Muzzi)

Il feretro ha sostato in piazza XX Settembre nella commozione generale

PISA. Uno striscione attaccato al terrazzo di Palazzo Gambacorti con la scritta: "Ciao Gianna". Accanto un cuore rosso. Semplicità e affetto per l'assessora e presidente della Società della salute, Gianna Gambaccini scomparsa dopo una breve malattia a 49 anni. Il dolore della politica è quello della gente comune.

Dopo le esequie nella chiesa della Sacra Famiglia, a Pisanova, il feretro si è fermato davanti la sede comunale. Un momento di saluto pubblico da parte del sindaco e dei colleghi dell’assessora. La commozione ha invaso la piazza, bagnando gli occhi di chi ha conosciuto la dottoressa prestata alla politica.