Pisa, manovra errata del drone: il "velivolo" finisce contro la Torre

Il drone sequestrato al turista francese

Denunciato dalla polizia un turista francese senza autorizzazione al volo

PISA. Denuncia, maxi sanzione e sequestro del "velivolo" per un turista francese di 25 anni che ha manovrato, in modo errato, il suo drone contro la Torre di Pisa. Sono stati gli agenti delle volanti, in servizio in Piazza dei Miracoli, ad accorgersi dell'incidente e a fermare il turista. Era a Pisa in vacanza e ha deciso di usare il drone per fare delle riprese dall'alto della storica piazza. Solo che l'apparecchio ha urtato contro il settimo anello della Torre finendo ko.

"Il giovane si è reso responsabile del sorvolo di un drone che ha impattato sul settimo anello della torre campanaria - spiegano in questura -. È stato identificato e denunciato  ai sensi dell'articolo 1231 del codice della navigazione in relazione al regolamento Aip Enavv che vieta il sorvolo all'interno dell'area monumentale". Il drone, recuperato dall'Opera Primaziale, è stato sequestrato.