L’immagine del suo volto sul murale a Porta a Mare

PISA. Con l’allora don Rocco condivide i ricordi di bambina. I tempi della comunione e della cresima. Poi l’impegno comune nel partito. Tra cui la realizzazione del parco giochi nei pressi della chiesa di Santa Lucia, a La Vettola, «che Rocco aveva fortemente voluto». Ma anche per la rotatoria di San Piero. Benedetta Di Gaddo, consigliera comunale del Pd, è sempre rimasta in contatto con Gangemi anche quando è tornato in Argentina. «Rocco è stato così importante per il nostro territorio (e in particolare per Porta a Mare) che quando è stato il momento di decidere con l’artista la bozza del murales alla Saint-Gobain di fronte al negozio Coop di Porta a Mare abbiamo chiesto come Ctp2 che venisse ritratto anche lui, insieme ad altre personalità importanti per il quartiere come don Spartaco», ricorda Di Gaddo, che del Ctp 2 è stata presidente.

Il sindaco Michele Conti: «Esprimo il mio personale cordoglio e quello dell’amministrazione comunale. In merito al suo impegno politico tutti gli hanno sempre riconosciuto doti di equilibrio, serietà e correttezza. Il mio pensiero di vicinanza giunga alla famiglia e a tutte le persone che hanno avuto modo di conoscerlo e frequentarlo». —


© RIPRODUZIONE RISERVATA