Accuse di razzismo, Michele Marconi assolto

Marconi e Obi in Pisa-Chievo

Il Tribunale Nazionale Federale ha respinto il ricorso del procuratore federale

PISA. Assolto Michele Marconi. Nessuna frase a contenuto razzista. Il Tribunale Nazionale Federale ha respinto il ricorso del procuratore federale dell'8 febbraio scorso. Il procedimento era stato aperto dopo che il giocatore del Pisa era stato accusato di aver pronunciato un'espressione razzista nei confronti del giocatore del Chievo Verona, Obi, durante la partita di campionato disputata all'Arena il 22 dicembre 2020.