Coronavirus, addio a due pensionati: uno era uno storico falegname 

Era anche un ex socio della locale Pubblica Assistenza: il ricordo della sindaca

PISA. Sono tre i decessi di anziani positivi al Covid, di cui uno inserito nel bollettino, ma già pubblicato il 2 novembre. Learco Neri, 89 anni, di Perignano, era ospite di una Rsa e la comunicazione tra Regione e Asl ha avuto una tempistica più ritardata.

Gli altri scomparsi sono una donna di 73 anni di Pisa, Maria Carmela Pastorelli, e Romano Giannotti, 80 anni, storico falegname di Ponsacco, ex socio della locale Pubblica Assistenza. Sabato 21 alle 16 l’ultimo saluto nella chiesa di San Giovanni Evangelista.


La sindaca Francesca Brogi si stringe attorno alla famiglia e un amico, Gabriele Gasperini, lo ricorda così: «Ci ha lasciati Romano. Una delle persone più buone che abbia mai conosciuto. Uno degli ultimi artisti del legno. Di lui mi restano alcuni ricordi indelebili; la disponibilità, i modi gentili, il suo studio, il gabbanello e “i lavoretti” eseguiti a regola d’arte. L’ultimo, una protezione in legno e plexiglas per l’ufficio, proprio per difenderci da questo virus maledetto che se lo è portato via. Un virus vigliacco che si trasmette anche attraverso i rapporti affettivi. Aveva perso la moglie da poco, ma gli rimanevano l’affetto delle figlie e dei nipoti. Ciao mite Romano, l’ultimo dei grandi falegnami».

Infine, i nuovi positivi in provincia sono 285. Ecco il dettaglio per comune: Calci 7, Cascina 29, Crespina Lorenzana 3, Fauglia 5, Orciano Pisano uno, Pisa 45, San Giuliano Terme 11, Vecchiano 4, Vicopisano 11, Bientina 8, Buti 7, Calcinaia 11, Capannoli 4, Casciana Terme Lari 6, Lajatico 1, Palaia 3, Peccioli 5, Pomarance 1, Ponsacco 12, Pontedera 18, Santa Maria a Monte 16, Terricciola 4, Volterra 10, Castelfranco di Sotto 15, Montopoli 19, San Miniato 20, Santa Croce sull’Arno 6. 
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi