Calciatore positivo, squadra in quarantena: c'è chi rischia di saltare i test d'ingresso all'università

La sede del rettorato in lungarno Pacinotti

La situazione viene denunciata dalla società del Pisa Ovest

PISA. In quarantena per la positività di un compagno di squadra, rientrato dalle vacanze in Sardegna, diversi giovani calciatori del Pisa Ovest sono alle prese con un problema che si somma ai disagi dell'isolamento: non possono sostenere i test di ingresso all'università, quelli che si svolgono in presenza.

È una situazione che viene denunciata dalla società nella persona dell'allenatore del Pisa Ovest, Stefano Garuti, ex giocatore del Pisa. Il rischio di veder sfumare l'iscrizione all'ateneo è alto e si cerca un contatto con l'università per trovare una soluzione che non privi i ragazzi dell'opportunità di fare la selezione per iscriversi.