Ferite sul corpo prima della caduta mortale: Scieri picchiato dopo aver reagito ai “nonni”

La consulente della Procura: «Decesso istantaneo per la rottura delle vertebre cervicali. Altre lesioni non accidentali». Secondo l’accusa l’allievo fu costretto a fare le flessioni, poi rispose con rancore ai tre caporali e scappò sulla scala