"Non vendo mozzarelle, faccio il contrabbandiere": così parlava al telefono la banda dei carburanti

Le conversazioni fra i membri dell'organizzazione fermata dalla procura di Pisa. Nel Pisano, a Crespina, c'era un deposito dove stoccare e manipolare il prodotto.