La Torre di Pisa riapre tra le incertezze: «C’è il rischio licenziamenti»

La Torre e i locali intorno ancora chiusi dopo il lockdown (Foto Muzzi)

Appena il 25% dei turisti del 2019 e 9-10 milioni di perdite pesano sul futuro del monumento visitabile da domani. Pacini: «Segnale di speranza per la città e il mondo, ma lavoreremo senza ritorno economico»