In provincia di Pisa quindicimila lavoratori (per ora) in attesa della cassa integrazione

Le attività intorno a piazza dei Miracoli chiuse

Oltre 1.500 imprese della provincia hanno fatto richiesta di ammortizzatori sociali: un terzo arriva dagli artigiani